“Danni e occupazione: non è un buon Natale”

Andrea Sanguineti responsabile territoriale Cisl

Intervento di Andrea Sanguineti, responsabile territoriale della Cisl. “Dal governo pochi fondi per la mareggiata e nessuna progettazione di opere per la viabilità”.

“Non è un buon Natale per il Tigullio, per le sue attività economiche e per i lavoratori”. Lo dice Andrea Sanguineti, responsabile territoriale della Cisl, secondo il quale si spera in una smentita, rispetto alla previsione di sette milioni stanziati dal governo, a fronte di oltre 100 di danni dalla mareggiata di fine ottobre. “Nemmeno un euro per gli ammortizzatori sociali a favore dei lavoratori coinvolti, nonostante le ripetute richieste presentate dai sindacati confederali anche tramite il prefetto di Genova”, aggiunge Sanguineti, che prosegue: “Anche questo anno è passato senza nessun progetto, o almeno una idea , una proposta relativa al potenziamento della rete stradale tra costa ed entroterra. Speriamo che nel 2019 il comprensorio alzi la sua voce, auspichiamo una sola voce, nei confronti del Governo, in attesa che i parlamentari eletti in questo territorio “battano un colpo”.