Da oggi a Lavagna si rimuove la sabbia dal lungomare

Nuovo look in vista di Pasqua e dell'estate
Nuovo look in vista di Pasqua e dell’estate

Dopo Pasqua scatta un ripascimento delle spiagge per 14.000 metri cubi: si parte da Cavi e si opera non con i camion ma con le chiatte, via mare. Materiale prelevato dalle foci dell’Entella e del Barassi.

E’ iniziata oggi la super pulizia del lungomare di Lavagna, tutto coperto dalla sabbia riversata dalle mareggiate sul percorso ciclabile. Dopo la sosta del week end, il lavoro riprenderà lunedì, in modo da aver il litorale a posto per la Pasqua. Sempre lunedì, con la pulizia dell’area e la preparazione del materiale, inizieranno anche le operazioni di rinascimento delle spiagge, che quest’anno è programmato, almeno per la prima tranche, da Cavi (pennello del Cigno) sino al pennello 5, come concordato tra Comune e operatori balneari. Altre due sono le novità di questo 2016, annunciate dal sindaco, Pino Sanguineti. Il prelievo avverrà alle foci dell’Entella e del torrente Barassi, da dove saranno prelevati 14.000 metri cubi di materiale, anche a scopo di protezione civile. La distribuzione sulle spiagge non avverrà con i camion ma mediante l’utilizzo del pontone.