Da Lavagna un albero di olivo per il “Bosco verticale” di Milano

L'olivo che da Lavagna arriverà a Milano
L’olivo che da Lavagna arriverà a Milano

La consegna è in programma mercoledì 13 aprile 2016, alle 11, in una terrazza di un appartamento del 20° piano di Via Federico Confalonieri 8. Il Comune di Lavagna e la locale Cooperativa Agricola Lavagnina regaleranno l’albero di olivo al “Bosco Verticale”.

Un albero di olivo di Lavagna al “Bosco verticale” di Milano, il grattacielo più bello del mondo. E’ la prima volta che una piantagione di olivo “emigra” dalla Riviera Ligure a Milano. L’idea era stata lanciata nell’ottobre scorso alla “Favola dell’Olio”, la manifestazione solidale dedicata all’olio extravergine di oliva, con i bambini a Villa Spinola Grimaldi, promossa da CodicEventi a Lavagna, in favore dell’associazione Onlus Arkè “Un dentista per amico”, con il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Lavagna. La consegna è in programma mercoledì 13 aprile 2016, alle 11, in una terrazza di un appartamento del 20° piano di Via Federico Confalonieri 8. Il Comune di Lavagna e la locale Cooperativa Agricola Lavagnina regaleranno l’albero di olivo al “Bosco Verticale”, a uno dei due grattacieli di Milano (parco pubblico Isola di Porta Nuova) progettati dall’architetto Stefano Boeri.