Dà frutti importanti una ricerca finanziata dall’AKWO di Lavagna

La sede della Onlus Karol Wojtyla
La sede della Onlus Karol Wojtyla di Lavagna

La Cambridge University ha mandato al presidente Antonio Dallorso i primi risultati della ricerca condotta anche grazie ai 120 mila euro che l’associazione ha assegnato al dottor Matteo Pardini.

Arrivano i primi risultati di una ricerca nel campo delle neuroscienze, finanziata dall’associazione Karol Wojtyla Onlus di Lavagna. La Cambridge University ha inviato negli scorsi giorni ad Antonio Dallorso, presidente dell’associazione, l’anteprima dello studio condotto da otto ricercatori, fra i quali il neurologo chiavarese Mattia Pardini, premiato con una borsa di ricerca triennale dalla Onlus lavagnese. Le ricerche hanno fatto compiere un passa avanti decisivo in merito alle conoscenze sulle lesioni laterali e prefrontali della corteccia cerebrale, anche per quanto riguarda le origini traumatiche del morbo di Parkinson. Nel rapporto conclusivo viene esplicitamente ringraziata l’associazione di Lavagna per la borsa di studio da 120.000 euro assegnata a Matteo Pardini.