Critiche e diffamazioni su Facebook, il Comune di Leivi si affida ad un legale

Il sindaco di Leivi Vittorio Centanaro
Il sindaco di Leivi Vittorio Centanaro

La giunta ha affidato all’avvocato Nicola Orecchia (anche assessore a Chiavari) il compito di tutelare l’immagine del Comune dopo che su Facebook sono apparsi pesanti commenti contro l’amministrazione in merito all’installazione di una nuova antenna. In tema di antenne e ripetitori si segnala anche la presentazione di una mozione a Chiavari da parte di Viarengo.

Alcuni commenti pubblicati su Facebook non sono piaciuti all’amministrazione comunale di Leivi. In particolare quelli che, criticando l’installazione di una nuova antenna nei pressi di Via Belvedere, ipotizzavano addirittura un fenomeno di corruttela. La giunta ha quindi deciso di affidarsi ad un legale per tutelare l’immagine dell’ente: la scelta è ricaduta sull’avvocato Nicola Orecchia, fra l’altro anche assessore a Chiavari. La spesa prevista è di 1.000 euro. E sempre in tema di antenne e ripetitori, segnaliamo anche la mozione presentata a Chiavari da Giorgio Getto Viarengo, consigliere del gruppo “Progetto Tigullio”, nella quale vengono evidenziati i pericoli per l’inquinamento elettromagnetico dovuto agli impianti attivi a Chiavari e nelle zone limitrofe. Viarengo cita esplicitamente anche l’antenna del Curlo, nel Comune di Leivi, e chiede una mappatura di tutto il territorio e chiede una riunione della Commissione Ambiente integrata dai funzionari dell’Asl.