Crisi: è una giornata di stallo, ma ci sono segnali di pace

L’opposizione ha depositato la mozione di sfiducia, ma le prospettive di crisi sembrano meno concrete. Domani gli incontri ufficiali in maggioranza. Sembra una giornata di stallo, quella odierna, per quanto riguarda la crisi politia di Chiavari. I consiglieri di minoranza hanno depositato la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Poggi, che dovrà essere discussa entro un mese, ma il clima interno alla maggioranza sembra volgere all’ottimismo, dopo le rassicurazioni giunte a Poggi da alti esponenti della Margherita, il partito che da venerdì scorso si è posto sull’Aventino. Domani mattina il primo cittadino incontrerà la delegazione dei Ds, che in questi giorni hanno condotto colloqui e trattative con l’alleato. Domani pomeriggio, invece, si dovrebbe tenere il vertice di maggioranza. La prospettiva di crisi sembra adesso meno concreta, anche se gli esponenti cittadini della Margherita non hanno sciolto le loro riserve.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it