Criminalità organizzata, il Pd chiede a Toti di istituire le misure di legge

Luca Garibaldi, consigliere regionale Pd
Il consigliere regionale Pd  Garibaldi primo firmatario

Il consigliere Luca Garibaldi primo firmatario della mozione del Pd per chiedere l’istituzione in Liguria dell’osservatorio e del tavolo della legalità previsti dalla legge regionale: “Doverosa come prima iniziativa”.

Sul contrasto alla criminalità organizzata, il consigliere regionale Luca Garibaldi e il gruppo Pd in Regione chiedono di istituire l’osservatorio e il tavolo previsti dalla legge regionale: “Riteniamo necessario che la Regione renda operativi tutti gli strumenti previsti dalla normativa regionale per la prevenzione del crimine organizzato e mafioso e per la promozione della cultura della legalità. Per questo abbiamo presentato una mozione, assieme a Gianni Pastorino di Rete a Sinistra, che impegna il Presidente Toti e la sua Giunta ad attivare nei tempi più brevi possibili le procedure di nomina dell’Osservatorio indipendente e del Tavolo della Legalità”. Garibaldi è il primo firmatario della mozione: “Riteniamo doveroso – prosegue il consigliere – che, con l’avvio della nuova legislatura regionale, la Regione renda operativi questi strumenti come prima iniziativa per dare concretezza alla propria azione amministrativa nella prevenzione e nel contrasto del crimine organizzato e mafioso in Liguria”.