Costrette a prostituirsi a diciotto anni

I carabinieri controllano due giovanissiem nigeriane: irregolari, vengono destinate al rimpatrio. Costrette a prostituirsi per strada a soli diciotto anni, sono adesso destinate al rimpatrio. E’ la vicenda di due giovanissime nigeriane, controllate ieri sera dai carabinieri di Chiavari, nell’ambito di un servizio di contrasto alla prostituzione. Le due, di casa, con ogni probabilit√†, a Genova, sono risultate irregolari e sono state condotte in Questura, per le operazioni di rimpatrio.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it