Coronavirus in Liguria, scende il numero delle persone ricoverate, ma non nel Tigullio

Personale medico sanitario
Il personale sanitario è sempre in prima fila

A livello regionale sono sempre di meno le persone positive al Coronavirus ricoverate in ospedale, ma nel Tigullio per ora questo calo non si vede.

Oggi infatti, nel territorio dell’Asl 4, si registrano 57 ospedalizzati, contro i 53 di ieri: nel dettaglio, ci sono 55 pazienti ricoverati a Sestri Levante e 2 a Lavagna. In Liguria le persone attualmente positive oggi sono 5.119, vale a dire 35 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono 130, le persone guarite 82, i decessi 13. Il totale delle persone che in Liguria hanno perso la vita dall’inizio dell’epidemia sale così a 1.139. Tornando nel Tigullio, è stabile il numero delle sorveglianze attive, appena 2 in meno rispetto a ieri.

Di seguito il bollettino diffuso dalla Regione:

? 5.119 attualmente positivi (+35)

? 799 pazienti in ospedale (-38)
? di cui 81 in terapia intensiva (UTI, -2)
? 2.772 a domicilio (+29)

Positivi clinicamente guariti a casa = 1.548 (+44)
Guariti non più positivi = 1.512 (+82)

? 7.770 casi totali da inizio emergenza (+130)
Deceduti = 1.139 (+13)

? Tamponi = 45.719 (+1.680)

? Ospedalizzati:
? Asl1 = 142 (13 UTI)
? Asl2 = 118 (9 UTI)
? Asl3 Villa Scassi = 120 (15 UTI)
? San Martino = 166 (28 UTI)
? Galliera = 95 (2 UTI)
? Evangelico = 29 (2 UTI)
? Gaslini = 5
? Asl4 = 57 (4 UTI) – ieri erano 53 (4 UTI)
? Asl5 = 67 (8 UTI)

? Positivi per provincia:
IM = 894
SV = 840
GE = 3.024
SP = 356
non assegnati = 5

? Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 1.882
? Asl1 = 151
? Asl2 = 604
? Asl3 = 457
? Asl4 = 359 – ieri erano 361
? Asl5 = 311

ℹ️ I numeri tra parentesi rappresentano l’aumento o la diminuzione del parametro rispetto al giorno precedente

ℹ️ Qual è la differenza fra “attualmente positivi” e “casi totali”?
Gli “attualmente positivi” rappresentano la prevalenza, lo standard internazionale dell’epidemiologia che indica quanti casi sono presenti *contemporaneamente* in una popolazione (i dati della giornata sono quelli delle ore 14.00), e indica quanti sono i positivi in Liguria, escludendo dunque chi è guarito (negativo al doppio test) e chi è purtroppo deceduto.
I “casi totali” indicano l’incidenza, un altro indicatore epidemiologico che prende in considerazione tutti i casi dall’inizio dell’epidemia, dunque somma agli attualmente positivi anche i guariti e i deceduti.
Nel futuro questi due indicatori tenderanno a divergere: il primo in discesa verso lo zero, il secondo in salita fino a fermarsi alla cifra totale dei contagiati finali.

ℹ️ Perché i dati della Protezione Civile sono diversi?
I dati sono gli stessi, quello che cambia è il modo di sommarli: la Protezione Civile indica i “Casi totali”, ovvero come spiegato poco sopra la somma di ospedalizzati + domiciliati + positivi clinicamente guariti + guariti + deceduti, tutti dati che si trovano elencati nel post.
Nella tabella della Protezione Civile è diversa (minore) anche la cifra nella colonna “Totale attualmente positivi” rispetto alla cifra degli attuali positivi di Regione Liguria: questo perché il Dipartimento di Protezione Civile sottrae ai positivi anche i dimessi (colonna verde), ovvero pazienti clinicamente guariti che però sono ancora positivi (e che Alisa e Regione Liguria conteggiano fra gli attualmente positivi, almeno fino alla loro effettiva negativizzazione con doppio test).
Ricordiamo infine che la Protezione Civile non ha una raccolta dati propria: sono le Regioni a trasmettere i conteggi alla Protezione Civile, che poi li usa per pubblicare la tabella quotidiana