Coronavirus in Liguria, oggi tre nuovi positivi. Torna un paziente in terapia intensiva al S. Martino

San Martino
Torna un paziente in terapia intensiva al S. Martino

Il bollettino diffuso oggi dalla Regione registra 3 nuovi casi di persone positive al Coronavirus in Liguria, 4 guarigioni e nessun decesso. Gli “attualmente positivi” sono oggi 1.148, uno in meno di ieri.

Negli ospedali liguri oggi sono ricoverate 30 persone positive, 3 in più di ieri. Una di queste è in terapia intensiva, al San Martino di Genova. All’ospedale di Sestri Levante i ricoverati sono sempre 4, mentre nel territorio dell’Asl 4 le sorveglianze attive oggi sono 57, mentre ieri erano 52. I tamponi effettuati sono 1.083.

Il bollettino della Regione, con in calce la situazione relativa al cluster di Savona:

🔶 Casi totali da inizio emergenza = 10.150 (+3)
🔶 di cui 1.272 individuati da test di screening o contact tracing e 8.878 in pazienti sintomatici

🔴 Attualmente positivi = 1.148 (-1)
🔹 30 (+3) in ospedale (di cui 1 in terapia intensiva / UTI, +1)
🔹 173 in isolamento domiciliare (+0)

✅ Guariti non più positivi = 7.436 (+4)

⚫ Deceduti = 1.566 (+0)

🔬 Tamponi = 180.830 (+1083)

🏥 Ospedalizzati:
📌 Asl1 = 9
📌 Asl2 = 8
📌 Asl3 Villa Scassi = 6
📌 San Martino = 2
📌 Asl4 = 4 – ieri erano 4
📌 Asl5 = 1

📊 Attualmente positivi per residenza:
IM = 80 (+0)
SV = 142 (+2)
GE = 751 (-3)
SP = 23 (+0)
Fuori regione = 54 (+0)
Altro o in fase di verifica = 98 (+0)

🏠 Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 1489
📌 Asl1 = 27
📌 Asl2 = 1085
📌 Asl3 = 239
📌 Asl4 = 57 – ieri erano 52
📌 Asl5 = 81

CLUSTER SAVONA: OGGI NESSUN NUOVO CASO, 1510 PERSONE IN ISOLAMENTO

Restano 71 i positivi correlati al cluster savonese: nessun nuovo caso nella giornata di oggi.

In totale sono 60 i clienti del ristorante o loro contatti risultati positivi, a cui si aggiungono otto dipendenti e tre operatori sanitari dell’Asl2 contatti di altri operatori sanitari clienti.

Oggi sono stati refertati 90 tamponi, tutti negativi. Il totale dei tamponi refertati è 1900.

Le persone in isolamento cautelativo sono 1510; restano cinque gli ospedalizzati, tutti in buone condizioni