Coppa Italia, subito fuori la Virtus Entella

Virtus Entella
Un duro lavoro attende mister Boscaglia

Il Südtirol si è imposto 2-1 al Comunale, incolore la prova della squadra di Boscaglia.

E’ già finito il cammino in Coppa Italia della Virtus Entella. I biancocelesti hanno perso questa sera 2-1 al Comunale contro il Südtirol e dicono addio alla competizione al secondo turno. Contro una squadra di categoria inferiore, i chiavaresi hanno giocato una partita decisamente sottotono e la sconfitta suona come un campanello d’allarme da non sottovalutare a due settimane dall’inizio del campionato.

Per la prima partita ufficiale della stagione, mister Boscaglia ha scelto Contini come portiere, schierando la difesa a quattro con Pellizzer e Chiosa centrali, Sernicola a destra e Sala a sinistra. A centrocampo il tecnico ha affidato le chiavi del gioco a Paolucci, affiancato da Eramo e Nizzetto. Davanti, Currarino ha giostrato da trequartista, alle spalle di Giuseppe De Luca e Mancosu.

Gli ospiti sono passati in vantaggio all’8’ grazie ad un colpo di testa di Casiraghi e la Virtus Entella ha pareggiato al 26’ con uno splendido tiro dalla distanza di Paolucci. Nella ripresa i chiavaresi hanno lasciato a lungo l’iniziativa agli avversari e gli ingressi di Toscano, Cicconi e Morra non hanno di fatto inciso sul match. All’83’ una punizione di Morosini ha regalato vittoria e qualificazione al Südtirol, che domenica prossima affronterà l’Udinese. Alla Virtus Entella, invece, non resta ora altro da fare che continuare la preparazione in vista della prima di campionato.

Il commento di mister Boscaglia: