Controlli sulle strade: cinque denunce per guida in stato di ebbrezza

carabinieri
Controlli sulle strade del Tigullio da parte dei carabinieri

I controlli sono stati eseguiti dai carabinieri di Santa Margherita Ligure, che hanno denunciato anche altre due persone: una per guida senza patente e l’altra per il possesso di un coltello di 11 centimetri. Un chiavarese di 48 anni, già ai domiciliari, è invece finito in carcere.

Cinque persone sono state denunciate dai carabinieri di Santa Margherita Ligure per guida in stato di ebbrezza. Avevano valori di alcol nel sangue da 1,15 a 2,84, ben oltre dunque lo 0,50 previsto come limite massimo dalla legge. Due di loro avevano anche provocato incidenti stradali autonomi. Nell’ambito della stessa operazione di controllo i carabinieri hanno poi denunciato altre due persone: una sorpresa alla guida senza patente perché già ritirata, l’altra perchè trovata in possesso di un coltello cutter di 11 centimetri. Due stranieri sono stati infine sanzionati perché sorpresi alla guida con irregolarità alle targhe e ai documenti di circolazione.

Un 48enne chiavarese è stato arrestato dai carabinieri per reiterate violazioni delle prescrizioni cui era sottoposto. L’uomo, gravato da pregiudizi di polizia, era ai domiciliari per il reato di atti persecutori. Ora si trova nel carcere di Chiavari.