Controlli della Capitaneria di Porto a Lavagna, problemi per i tappeti elastici di Piazza Milano

capitaneria
Il porto di Lavagna

Ieri la Capitaneria di Porto di Lavagna ha controllato alcuni esercizi sulla piastra del porto e sul lungomare. Per i gestori delle giostre di Piazza Milano si ipotizza un’occupazione abusiva di suolo pubblico, ma per la proprietà è tutto in regola.

La Capitaneria di Porto di Lavagna ha effettuato ieri una serie di controlli che hanno riguardato diverse attività commerciali del lungomare e della piastra del porto. Al termine dell’operazione, i titolari delle giostre che si trovano in Piazza Milano sono stati segnalati all’autorità giudiziaria. L’ipotesi è quella di occupazione abusiva di suolo pubblico relativamente ai tappeti elastici, che sono stati posti sotto sequestro. La proprietà annuncia però che già oggi presenterà la richiesta di dissequestro.