Contributi Tari ed Iren, a Chiavari dal 18 settembre si presentano le domande

Fiammetta Maggio
L’assessore ai servizio sociali Fiammetta Maggio

Le richieste di contributi, sia per la Tari che per le bollette dell’acqua, potranno essere presentate dal 18 settembre al 28 ottobre all’Ufficio Assistenza, che si trova in Via priv. Nostra Signora dell’Orto 2.

Dal 18 settembre al 28 ottobre si potranno presentare al Comune di Chiavari le domande per chiedere contributi per il pagamento della Tari e delle bollette dell’acqua potabile. Per quanto riguarda la Tari, potranno presentare domanda, relativamente all’abitazione di residenza, coloro che hanno un reddito ISEE non superiore a 5mila euro. Per quanto riguarda invece le bollette dell’acqua, il reddito ISEE non deve essere superiore a 7.500 euro. Insieme alla domanda, devono essere presentate anche le ricevute di pagamento relative al 2016. Entrambe le domande devono essere presentate all’Ufficio Assistenza del Comune, che si trova in Via priv. Nostra Signora dell’Orto 2. La modulistica può essere scaricata dal sito internet del Comune.