Consiglio Comunale a Leivi giovedì sera, insorge l’opposizione

Acque agitate a Leivi: chi gestisce la palestra?

I gruppi consiliari “Per Leivi”, “Leivi 2000” e “Progetto Comune” lamentano il mancato inserimento nell’ordine del giorno di tre interrogazioni, che chiedevano spiegazioni sulla palestra.

Si riunirà giovedì sera alle ore 20.30 il Consiglio Comunale di Leivi. La seduta sarà dedicata alla discussione di temi finanziari legati al bilancio e di alcune mozioni. La lettura dell’ordine del giorno ha però fatto infuriare i gruppi di minoranza “Per Leivi”, “Leivi 2000” e “Progetto Comune”, che lamentano l’assenza di tre interrogazioni presentate dai consiglieri Roberto Benassi ed Angelo Solari. “I cittadini ci chiedono da chi è gestita la palestra”, si legge in una nota congiunta diramata dai tre gruppi, che ricorda come la convenzione con la Pro Loco sia scaduta nel giugno del 2009. L’opposizione consiliare chiede perché non è stato indetto per tempo un regolare bando di gara ed in merito ad alcuni volantini circolati in paese per promuovere una nuova gestione afferma: “Se dietro questo volantino c’è la Pro Loco, oltre all’irregolarità della convenzione scaduta c’è anche quella della mancata convocazione dell’assemblea del direttivo”.