Comune di Lavagna: la Corte dei Conti boccia il piano di riequilibrio finanziario

comune Lavagna
La Corte dei Conti dice no al Comune di Lavagna

Si aprono foschi scenari a Palazzo Franzoni, mentre la commissione che amministra il Comune resta in attesa della motivazioni.

La sezione regionale della Corte dei Conti ha bocciato il piano di riequilibrio finanziario pluriennale del Comune di Lavagna presentato nell’ottobre dello scorso anno. L’udienza si è tenuta oggi. “Il Comune – fa sapere la commissione straordinaria che amministra la città – resta in attesa di conoscere le motivazioni al fine di valutare le eventuali azioni da intraprendere al riguardo”.