Compleanno di Mussolini, il PD minimizza e mette in guardia gli amministratori

A Rapallo si continua a discutere di Mussolini

Dichiara il segretario Mauro Mele: “Quattro amici al bar non ci debbono preoccupare”. E poi un invito agli amministratori: “Non fatevi fotografare in gesti imbarazzanti”, ricordano il caso Gianni Arena.

Continua a far discutere a Rapallo l’intenzione del Circolo Culturale Proposte Visive di celebrare domenica prossima il 129° anniversario della nascita di Benito Mussolini. Un’iniziativa che non sembra togliere il sonno a Mauro Mele, segretario del locale circolo del Partito Democratico: “I valori della Resistenza e dell’antifascismo sono ben radicati nella società italiana – commenta – La vigilanza deve continuare a rimanere alta ma quattro amici al bar non ci debbono preoccupare”. Mele non risparmia poi un consiglio agli amministratori comunali, ricordando l’episodio che vide protagonista un anno e mezzo fa l’allora assessore Gianni Arena: “Se intervenite abbiate almeno l’accortezza di non farvi fotografare in gesti imbarazzanti o almeno di non pubblicarli su qualche Social Network”.