Colonnine e cassoni: nuovi servizi nel porto di Santa Margherita

I cassoni per gli attrezzi dei pescatori

Con gli interventi in Calata Porto, sono terminati i lavori per il miglioramento delle infrastrutture e delle aree portuali dedicate alla pesca professionale a Santa Margherita. Ammontano a 105mila euro, per un lavoro complessiva da 125mila, i finanziamenti erogati dall’Europa, attraverso la Regione Liguria, nella misura dedicata al sostegno del settore. I lavori hanno interessato la Banchina di Sant’Erasmo, con la posa di serbatoi per il recupero di acque di sentina e l’acquisto di motopompe antincendio e panne anti inquinamento, e la calata del porto, dove sono stati collocati cassoni per deposito di attrezzature e installate colonnine dell’acqua e della corrente elettrica.