Colonia Fara, l’IdV chiede risposte

I consiglieri Patrizia Muratore e Maria Stella Mignone firmano un’interpellanza al sindaco sulla questione della vendita della ex colonia.L’Italia dei Valori torna sulla Colonia Fara. Il Consigliere Regionale Carmen Patrizia Muratore, Presidente Gruppo IdV, e Maria Stella Mignone, Capo Gruppo”Mignone per Chiavari-Italia dei Valori” presentano al Sindaco di Chiavari Vittorio Agostino l’ennesima interpellanza riguardo alla richiesta di chiarimenti sull’aggiudicazione della Colonia Fara alla Centro Arte srl. l’intento è quello di ottenere “una risposta chiara ed inequivocabile nel merito della notizia apparsa in questi giorni sui quotidiani -spiegano i consiglieri – Sembra, infatti, che si sia in presenza dell’ennesimo rinvio, o di un pagamento posticipato, ovvero di un “saldo per acconti”, relativamente all’adempimento della società aggiudicatrice del bando per la vendita della Colonia Fara”. L’Italia dei Valori chiede in particolare di conoscere sulla base di quali norme o leggi si possa soprassedere all’adempimento secondo le condizioni del bando e se sia stata avviata la procedura di messa in mora prevista dall’avviso d’asta. “In caso contrario – commentano i consiglieri – non si vede come non dubitare della regolarità dell’intera operazione e della lesione di diritti ed interessi non solo della cittadinanza a cui appartiene il bene, ma anche dei terzi esclusi dalla procedura”.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it