Città metropolitana, voto unanime per i due depuratori di Lido e Ramaia

La zona del Lido a Chiavari

L’assemblea dei sindaci metropolitani di Genova riunita questa mattina ha votato all’unanimità l’ipotesi dei due depuratori per il Tigullio Orientale: in zona Lido a Chiavari per la valle dell’Entella e a Sestri Levante, in località Ramaia, per la val Petronio.

Voto unanime in Città metropolitana per i due depuratori da realizzare a Chiavari e a Sestri Levante. L’assemblea dei sindaci metropolitani di Genova riunita questa mattina come Ato Acqua ha votato all’unanimità l’ipotesi del depuratore in zona Lido a Chiavari, da 140.000 abitanti equivalenti per la valle dell’Entella, e di quello a Sestri Levante, in località Ramaia, da 70.000 abitanti equivalenti per la val Petronio. Superato il progetto del depuratore unico in Colmata a Chiavari, ora il consigliere delegato all’ambiente della Città metropolitana Enrico Pignone provvederà a predisporre una delibera che sarà poi votata dal consiglio metropolitano per dare formalmente il via alle procedure per la realizzazione dei due impianti.