Città metropolitana, oggi a Genova la prima conferenza dei sindaci

Alla conferenza anche il presidente della Regione

Dalle 15 a Palazzo Doria Spinola il primo incontro fra i sindaci dei Comuni destinati all’accorpamento. Approda al tavolo della discussione anche la protesta contro la chiusura del tribunale di Chiavari.

È previsto per le 15 di oggi pomeriggio l’inizio della prima seduta della Conferenza metropolitana, convocata dalla Provincia nella sala del Consiglio di Palazzo Doria Spinola con la partecipazione dei sindaci di tutti i Comuni del territorio interessato dall’accorpamento alla nuova realtà metropolitana. 67 i sindaci invitati, per Genova e i Comuni delle riviere e delle vallate. All’incontro, nel corso del quale sarà discusso anche lo statuto della Città metropolitana – da approvarsi entro il 13 ottobre – e le modalità di elezione del sindaco del nuovo ente cittadino, prenderà parte anche il presidente della Regione Claudio Burlando. In base a quanto dettato dalla spending review, la Città metropolitana è destinata a succedere “a titolo universale” all’attuale ente provinciale: previsto dunque l’accorpamento nella nuova istituzione dell’intero territorio levantino.

Su richiesta di Gabriele Trossarello, sindaco di Moconesi e presidente del comitato “Salva il tuo tribunale”, nell’occasione, all’interno della sala consiliare della Provincia, sarà srotolato lo striscione con la scritta “No alla chiusura del tribunale di Chiavari”.