Città metropolitana, deleghe a Ghio e Levaggi

Roberto Levaggi
L’ex sindaco di Chiavari Roberto Levaggi

Per le ultime tre settimane di mandato, incarichi anche al vicesindaco di Recco, Gian Luca Buccilli, oltre al primo cittadino di Pieve Ligure, Adolfo Olcese, già vicesindaco metropolitano.

Deleghe ad Adolfo Olcese, sindaco di Pieve Ligure, al vicesindaco di Recco Gianluca Buccilli, all’ex primo cittadino di Chiavari Roberto Levaggi e alla sindaca di Sestri Levante Valentina Ghio. Con una distribuzione in spirito bipartisan, il sindaco metropolitano Marco Bucci ha assegnato solo a consiglieri provenienti da Golfo Paradiso e Tigullio gli incarichi per l’ultimo scorcio di questo mandato in consiglio metropolitano, prima delle elezioni in programma l’8 ottobre prossimo. Così, ad Olcese sono andati lo sviluppo economico, le politiche del lavoro, la scuola, l’assistenza ai comuni, la digitalizzazione e i sistemi informatici. Levaggi è delegato ad ambiente, Ato idrica, Ato rifiuti, lavori pubblici e viabilità. A Valentina Ghio toccano i rapporti con il consiglio metropolitano, la pianificazione urbanistica, i trasporti e le pari opportunità. Buccilli si occupa di bilancio, patrimonio e personale. “Città metropolitana – ha sottolineato Bucci – deve essere operativa anche nelle tre settimane che ci separano dalle elezioni dell’8 ottobre, e serviva attribuire delle responsabilità: ho voluto dar fiducia a persone serie e competenti, in un’ottica bipartisan che premi il buon lavoro fatto fin qui dal consiglio attualmente in carica e che sta esaurendo il suo mandato”.