Circolo della Pulce: “Sul depuratore di Rapallo quante frottole”

Il sito di Via Betti, scelta sembra abbandonata

Il Circolo della Pulce polemizza e ironizza sulle retromarce dell’amministrazione e su alcune dichiarazioni, in particolare le più recenti del consigliere delegato Gerolamo Giudice.

“Sulla vicenda depuratore l’attuale maggioranza che amministra Rapallo ha dato il peggio di sé”. E’ il direttivo del Circolo della Pulce ad esprimersi in questi termini, ricordando la scelta, dopo tre anni di silenzio, del sito di Via Betti e la successiva retromarcia che ha portato ad optare per località Ronco. Per quanto, sottolinea il Circolo della Pulce, la delibera che indicava Via Betti non è mai stata annullata. Il Circolo polemizza poi con il consigliere delegato Gerolamo Giudice, il quale ha recentemente dichiarato che fin dal suo insediamento l’amministrazione Campodonico ha tentato di inserirsi nel depuratore di Santa. “In cinque anni questo tentativo non è mai stato rivelato al pubblico – ribatte il Circolo della Pulce – Ciò sarà certamente dovuto alla sobrietà e riservatezza del primo cittadino, ma francamente a noi puzza di frottola”.