Cicagna, nomine ratificate al primo consiglio comunale del nuovo mandato

La riunione di ieri sera nella sala consiliare

Sonia Gardella e Alessandro Leverone assessori, Gioele Raffetto presidente del consiglio comunale, Dario Arata capogruppo di maggioranza, Enrico Queirolo di minoranza. Il rieletto sindaco Marco Limoncini ha presentato il programma.

Si è riunito ieri sera il primo consiglio comunale del nuovo mandato amministrativo a Cicagna. Marco Limoncini, al terzo mandato personale da sindaco, ha così ratificato le nomine di due membri navigati del gruppo della “Cicogna” come membri della giunta: si tratta di Sonia Gardella, che è anche vicesindaco, e di Alessandro Leverone. Capogruppo di maggioranza è Dario Arata, mentre del gruppo di minoranza è Enrico Queirolo, il più votato dagli elettori, l’11 giugno, tra i candidati consiglieri. Il giovane Gioele Raffetto, più votato della lista della Cicogna, è stato eletto presidente del consiglio comunale. A Limoncini il compito di illustrare il programma di mandato, ripreso da quello elettorale. Annunciate alcune novità per gli eventi estivi, che vengono confermati rispetto agli anni precedenti: la “Festa della Cicogna” slitta in settembre, mentre la “Notte bianca” viene fissata al 10 agosto.