Chiude con tre milioni di avanzo il conto consuntivo 2010 di Rapallo

Consiglio Comunale ieri sera a Rapallo

Il documento è stato approvato ieri sera. Critiche le opposizioni. Si è parlato anche di depuratore: martedì prossimo la Regione approverà la variante urbanistica per l’area ex Viacava.

Il consiglio comunale di Rapallo ha approvato ieri sera il conto consuntivo relativo all’anno 2010. Il documento contabile, illustrato dall’assessore al bilancio Franco Parodi, presenta un avanzo di amministrazione di poco superiore ai tre milioni di euro. Un risultato fortemente contestato dalle opposizioni, ed in particolare dai consiglieri Giorgio Costa ed Armando Ezio Capurro, che hanno evidenziato una serie di lavori annunciati e poi non realizzati e di problemi che interessano la città. In chiusura di seduta è stata anche un’interpellanza di Nicola Costa relativa al depuratore. Il consigliere delegato Gerolamo Giudice ha spiegato che martedì prossimo in Regione verrà approvata la variazione urbanistica relativa all’area ex Viacava e che poi la pratica sarà discussa in consiglio comunale.