“Chiediamo la promozione. Non vogliamo un ripescaggio”

Il presidente del Sestri Levante, Stefano Risaliti

Vediamo la situazione del calcio. “Anche se manca l’ufficialità il campionato non dovrebbe più riprendere, dovranno decidere sulla base delle 22 partite disputate le promozioni e le retrocessioni. Le retrocessioni non dovrebbero esserci. Per ciò che riguarda le promozioni in serie D sicuramente la prima di ogni girone verrà promossa.”: lo riferisce il presidente del Sestri Levante, Stefano Risaliti, reduce da colloquio telefonico con il presidente della Figc Liguria. Risaliti scende, allora, sulla specifica situazione del Sestri Levante, secondo in classifica “ad 1 punto dall’Imperia, visto lo sfortunato goal incassato al 90 ‘ nella trasferta di Campomorone” e inoltre vincitrice della Coppa Italia regionale e in vantaggio sulla vincitrice del Piemonte dopo la partita di andata degli ottavi.  La conclusione è: “Ci aspettiamo che la FIGC in questa stagione anomala stabilisca che le prime 2 classificate siano promosse in serie D . Se così non fosse non accetteremo un eventuale offerta di promozione (anche garantita) a seguito di una domanda di ripescaggio”.