Chiavari: solo a metà marzo tornerà a riunirsi la Commissione scuola

Polemiche sulla scuola a Chiavari
Aspre polemiche sulla scuola a Chiavari

Lo annuncia l’assessore alla pubblica istruzione Maria Stella Mignone in risposta all’attacco di alcuni consiglieri di opposizione: “Prima è necessario avere tutti i dati relativi alle iscrizioni”.

“L’attacco gratuito da parte di alcuni consiglieri di minoranza mi lascia sgomenta”. Lo afferma a Chiavari Maria Stella Mignone, assessore alla pubblica istruzione, in risposta alla nota di sei consiglieri di opposizione sul futuro delle scuole cittadine e sulla mancata convocazione della competente commissione. “Il 28 febbraio sarà il termine ultimo per ricevere le iscrizioni degli allievi – spiega l’assessore – E’ nostra intenzione quindi convocare nuovamente la Commissione Scuola e Cultura intorno alla metà di marzo, per dare il tempo alle scuole di elaborare i dati. Una convocazioe prima di tale termine non avrebbe alcun senso”.