Chiavari, martedì prossimo torna “Gente di mare”

Presentata stamattina "Gente di mare"
Presentata stamattina “Gente di mare”

Anche quest’anno torna a Chiavari la manifestazione di educazione ambientale “Gente di mare”. Luogo dell’evento, giunto all’undicesima edizione, nella zona portuale e sulla piastra della nuova passeggiata mare sopra il porto che per l’intera mattinata di martedì 3 maggio, a partire dalle ore 8.45

Anche quest’anno torna a Chiavari la manifestazione di educazione ambientale “Gente di mare”. Luogo dell’evento, giunto all’undicesima edizione, nella zona portuale e sulla piastra della nuova passeggiata mare sopra il porto che per l’intera mattinata di martedì 3 maggio, a partire dalle ore 8.45, coinvolgerà circa 450 alunni delle classi quarte delle scuole primarie del circondario di Chiavari, Lavagna, Cogorno e Carasco. L’evento è promosso e organizzato dalla Lega Navale di Chiavari e Lavagna, in collaborazione con la Capitaneria di Porto, il Centro meteorologico Navimeteo e Marina Chiavari, con la partecipazione di numerosi enti. All’evento è atteso anche un gruppo di ragazzi diversamente abili del Tigullio. Com’è consuetudine, a Gente di Mare segue un concorso: nei giorni successivi all’evento i bambini che hanno partecipato alla giornata saranno infatti invitati ad esprimere la loro creatività. Gli alunni dovranno proporre un disegno relativo alla manifestazione. I lavori devono essere consegnati entro il 21 maggio nella sede della Lega Navale di Chiavari (al porto turistico, box numero 51). I lavori saranno valutati da una giuria e verranno poi premiati il 28 maggio alle ore 15, nella sede della Lega Navale di Chiavari. Durante la conferenza stampa di questa mattina è stato consegnato, raccolto durante l’edizione dello scorso anno, l’assegno di 1000 euro a Massimo Chiossi, primario del reparto di Pediatria dell’ospedale di Lavagna.