Chiavari, le norme di sicurezza attorno allo stadio

Il Comunale in una partita in notturna

L’ordinanza emessa per la prossima stagione calcistica è analoga a quella della scorsa. Attorno allo stadio, i locali non possono vendere alcolici, se non birra, in corrispondenza delle partite.

L’ordinanza emanata oggi dal sindaco di Chiavari, Marco Di Capua, stabilisce le norme di sicurezza da attuare in occasione della stagione 2017/2018 per le partite previste al Comunale di via Gastaldi, e quindi quelle della Virtus Entella. Il testo ricalca quello già in vigore l’anno passato. E’ vietato, all’interno dello stadio, vendere bevande in contenitori chiusi (le bottiglie non devono avere il tappo). In tutta la zona attorno al campo (viale Kasman, via Entella, via Piacenza, via Gastaldi, corso Lavagna, via Rosi, via Bado Giannotto, via Fabio Filzi, via Cesare Battisti), in corrispondenza con le partite, non si potranno vendere alcolici oltre i 7,7 gradi, con l’eccezione dei ristoranti. Lo stesso provvedimento si applica al bar della stazione, in caso i tifosi ospiti arrivino in treno e si dirigano allo stadio in corteo. Vietati anche i contenitori in vetro, ma pure l’attività di commercio ambulante attorno allo stadio.