Chiavari, il “Gratta e sosta” diventa tecnologico

Paolo Sanguineti e Giampaolo Roggero con il tagliando

Buoni da 1,50 euro in distribuzione nei negozi del centro storico. Possono essere caricati sulla app Chiavari Mobility e il credito scalato liberamente per parcheggiare in tutta la città.

Torna l’iniziativa dei parcheggi offerti dai negozi del centro storico di Chiavari, varata da Ascom e Civ Civediamoincentro con il contributo economico del Banco di Chiavari BPM. Presso tutti i negozi del centro storico e le filiali chiavaresi della banca, sono in distribuzione i buoni da 1.50 euro ciascuno. La somma può essere caricata sulla Chiavari Mobility App, costituendo un credito che si scala sostando nei parcheggi a pagamento di tutta Chiavari. Il bonus accumulato sarà valido anche al di fuori del periodo di Natale, a differenza di quanto avveniva, nei due anni precedenti, con l’iniziativa “Gratta e sosta”. Per chi non avesse già scaricato la App, essa è accessibile anche direttamente con il QR code stampato sul retro del tagliando. Per accumulare il credito, occorre digitare sull’icona del pacchetto regalo e inserire il codice numerico riportato sul tagliando.