Chiavari: all’asta immobili comunali per 700 mila euro

Ad inizio anno litorale invaso dal legname
Ad inizio anno litorale invaso dal legname

L’asta si terrà il prossimo 15 maggio: in vendita tre appartamenti, due magazzini ed undici posti auto. Intanto, il Comune spende 42 mila euro per ripulire le spiagge dai rifiuti delle mareggiate.

E’ di 42 mila euro la somma stanziata dal Comune di Chiavari per ripulire l’arenile antistante il porto turistico dai rifiuti portati dalle mareggiate di inizio anno. Il compito di smaltire legname, residui vegetali, ma anche plastica e metalli, è stato affidato ad una ditta che ha la propria sede amministrativa alla Spezia e quella operativa in provincia di Massa.

Sempre a Chiavari, il prossimo 15 maggio, alle ore 9 in Comune, avrà luogo un’asta pubblica per la vendita di numerosi immobili di proprietà comunale. Si tratta di tre appartamenti, due in via Franceschi ed uno in Via dei Lertora, di due magazzini in Via Franceschi, di undici posti auto in Via dei Lertora e di un’area urbana sempre in Via dei Lertora. Ogni immobile presenta un prezzo a base d’asta, quello dei tre appartamenti varia da 149 a 220 mila euro. Il valore complessivo dei beni in vendita supera i 700 mila euro.