Chiavari, a Maxena e Campodonico nei festivi si va in taxi

Il taxi sopperirà alla mancanza di corse Atp

Al via il servizio di taxi sostitutivo per la linea Maxena-Campodonico predisposto dal Comune per sopperire alla mancanza di corse Atp. Previste nei festivi due corse al giorno (ore 14 e 18) con partenza da piazza N.S. dell’Orto al costo di 1,5 euro.

Prende il via nei festivi a Chiavari il servizio di taxi sostitutivo per la linea Maxena-Campodonico: “Una promessa che la nostra lista “Chiavari nel Cuore” ha mantenuto nell’arco di breve tempo” commentano il vicesindaco Pierluigi Piombo e il consigliere comunale Monica Merciari. Il servizio, che consiste in due corse giornaliere, alle 14 e alle 18, sarà svolto dai titolari di licenza taxi che hanno aderito alla convenzione con il Comune: “Per sopperire alla mancanza di mezzi e servizi forniti dall’Atp in queste due frazioni abbiamo deciso di istituire due corse che varieranno dagli 8 ai 12 posti e partiranno da piazza Nostra Signora dell’Orto”. Per usufruire del servizio basterà attendere il passaggio dei taxi che si fermeranno in prossimità delle pensiline per le fermate degli autobus; il costo del servizio è di 1,5 euro a corsa, da conferire direttamente all’autista (il servizio non è compreso negli abbonamenti Atp).