“Che fine hanno fatto i 500mila euro dell’imposta di soggiorno?”

Andrea Carannante
Andrea Carannante

Lo chiede “Libera Rapallo”, il movimento di Andrea Carannante e Paolo Iantorno.

“Che fine hanno fatto i 500mila euro dell’imposta di soggiorno?”: a chiederlo è “Libera Rapallo”, il movimento politico di Andrea Carannante e Paolo Iantorno. Al 15 settembre il Comune dichiarava di aver incassato già oltre 480mila euro ed ora “Libera Rapallo” vuole sapere come verranno spesi tali soldi e se le associazioni più rappresentative delle strutture ricettive hanno condiviso tali scelte. Il movimento ricorda che almeno il 60% del gettito deve essere speso per la promozione turistica e non più del 40% per migliorare il decoro della città e per investimenti infrastrutturali con valenza turistica. “Speriamo – è l’auspicio di “Libera Rapallo” – che il tutto non si riduca ad una semplice tassa di scopo, usata per coprire i buchi di bilancio”.