Censimento permanente della popolazione a Cogorno, attenzione ai finti rilevatori

Enrica Sommariva
Il sindaco di Cogorno Enrica Sommariva

Il Comune invita i cittadini che hanno ricevuto la lettera dell’Istat a contattare l’Ufficio Anagrafe e a diffidare invece da chi effettua visite non autorizzate.

Anche a Cogorno è in corso il censimento permanente della popolazione e delle abitazioni effettuato per conto dell’Istat. A differenza dei censimenti del passato, non viene coinvolto tutto il territorio, ma solo dei campioni rappresentativi. I cittadini che hanno ricevuto una lettera informativa dell’Istat sono invitati a contattare l’Ufficio Anagrafe del Comune per lasciare proprio recapito. Saranno quindi ricontattati dalle rilevatrici incaricate per un appuntamento in Comune. L’amministrazione comunale lancia poi un appello alla prudenza, in quanto alcuni cittadini hanno segnalato la visita di persone non autorizzate dal Comune. In caso di dubbio è pertanto sempre meglio verificare presso l’Ufficio Anagrafe.