Celebrazioni dell’Unità Nazionale ieri a Rapallo

Le celebrazioni del 4 Novembre a Rapallo

Il maltempo non ha compromesso del tutto la cerimonia.

Il Comune di Rapallo ha celebrato ieri mattina la ricorrenza del 4 Novembre, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. La cerimonia si è tenuta in forma ridotta rispetto al consueto programma: il forte temporale che si è abbattuto sul Tigullio ha infatti compromesso lo svolgimento del corteo al termine della Messa, celebrata nella Basilica dei Santi Gervasio e Protasio dal parroco don Stefano Curotto. Per l’amministrazione erano presenti il sindaco Carlo Bagnasco, il presidente del consiglio comunale Mentore Campodonico, il vicesindaco Pier Giorgio Brigati, l’assessore Filippo Lasinio, i consiglieri Elisabetta Ricci, Andrea Rizzi, Laura Mastrangelo, Cristina Ardito. Presenti altresì il parlamentare Roberto Bagnasco e il consigliere regionale Alessandro Puggioni. Folta la rappresentanza delle forze dell’ordine e delle associazioni militari e combattentistiche. Al termine della funzione religiosa, la pioggia scrosciante non ha tuttavia impedito ai presenti di rendere omaggio ai Caduti con la deposizione di una corona d’allora ai piedi del Monumento di piazza IV Novembre; il gruppo si è poi diretto verso il molo al centro del lungomare per il rito della posa della corona di alloro ai Caduti del Mare.