Cavi di Lavagna, foglio di via per due prostitute romene

I Carabinieri di Lavagna hanno controllato l'Aurelia
I Carabinieri hanno controllato l’Aurelia

I Carabinieri hanno controllato lungo l’Aurelia, due prostitute di nazionalità romena, rispettivamente di 28 e 38 anni, entrambe domiciliate presso due strutture alberghiere, una di Lavagna e l’altra di Genova dove esercitavano la professione.

I Carabinieri hanno deferito in stato di libertà per “violazione delle norme sull’immigrazione”, un palestinese di 27 anni fermato a Cavi di Lavagna. Inoltre i militari hanno controllato lungo l’Aurelia, due prostitute di nazionalità romena, rispettivamente di 28 e 38 anni, entrambe domiciliate presso due strutture alberghiere, una di Lavagna e l’altra di Genova dove esercitavano la professione. Le due straniere sono state proposte per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Lavagna