Castiglione Chiavarese, la polizia arresta spacciatore di eroina

polizia
La polizia ha anche denunciato un 54enne

La polizia di Chiavari ha arrestato per spaccio un 33enne dell’Ecuador e denunciato per lo stesso reato un 54enne genovese.

Lo scorso 4 giugno gli agenti avevano arrestato a Lavagna uno spacciatore di 32 anni, che utilizzava per i suoi traffici una villa abbandonata. Proseguendo nell’indagine, la polizia è arrivata al 33enne ecuadoriano, che aveva messo in piedi una fiorente attività di spaccio a Castiglione Chiavarese. Gli agenti lo hanno fermato subito dopo una comprevandita, trovandolo in possesso di due involucri contenenti eroina e 140 euro in contanti. Nell’abitazione la polizia ha poi trovato altri 20 grammi di eroina, 4 grammi di marijuana, due bilancini e il materiale per il confezionamento delle dosi. Al 54enne genovese, invece, gli agenti sono arrivati perché dovevano notificargli una sanzione amministrativa per uso di sostanze stupefacenti. Una volta nell’abitazione hanno però avvertito un forte odore di hashish e trovato 34 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 670 euro in banconote di piccolo taglio.