Cassonetti davanti ai manifesti funebri, proteste in Via Frantini a Rapallo

Un cassonetto davanti ai manifesti funebri

E’ il Comitato di Quartiere Laggiaro a farsi portavoce delle lamente di alcuni residenti, legate al fatto che i cassonetti per la differenziata impediscono di leggere i manifesti funebri.

Raccolta differenziata o manifesti funebri? Un dilemma che in apparenza non ha ragione di esistere, ma che in realtà sta facendo discutere a Rapallo. Accade infatti che in Via Frantini i cassonetti per la raccolta differenziata ostruiscono totalmente la visione dei manifesti funebri posizionati sull’apposita tabella. Sono stati alcuni residenti a segnalare l’inconveniente al Comitato di Quartiere Laggiaro. Il consiglio direttivo del Comitato si è quindi rivolto immediatamente al sindaco Mentore Campodonico ed al consigliere Arduino Maini, incaricato dei servizi ecologici, per chiedere lo spostamento della tabella per l’affissione dei manifesti funebri in una zona più consona e visibile.