Casarzese deferita in stato di libertà per minacce a due allevatori

La donna è originaria di Casarza LIgure
La donna è originaria di Casarza LIgure

Due allevatori, conviventi e abitanti in Valbrevenna, hanno sporto presso la stazione dei Carabinieri di Casarza Ligure una denuncia-querela nei confronti di una donna di 38 anni anch’essa di Casarza Ligure.

Due allevatori, conviventi e abitanti in Valbrevenna, hanno sporto presso la stazione dei Carabinieri di Casarza Ligure una denuncia-querela nei confronti di una donna di 38 anni anch’essa di Casarza Ligure, poiché, a seguito di dissidio, riconducibile ad accordi sull’accoppiamento dei rispettivi animali, quest’ultimala, telefonicamente, minacciava e ingiuriava i due, accusandoli, inoltre, di averle sottratto un cucciolo, nato dal precedente accoppiamento. La donna è stata deferita in stato di libertà per minaccia, ingiurie.