Casarza Ligure: dalle 17 di oggi erogazione sostitutiva dell’acqua potabile in piazza Martiri della Liberazione

Emergenza acqua potabile a Casarza Ligure
Emergenza acqua potabile a Casarza Ligure

A seguito delle analisi effettuate in via precauzionale si vieta l’uso dell’acqua ai fini alimentari nel Comune di Casarza Ligure, escluso le frazioni di Bargone e Costa di Bargone. Sarà presente il servizio di erogazione sostitutiva dell’acqua potabile in piazza Martiri della Liberazione a partire dalle 17 di oggi pomeriggio.

A seguito delle analisi effettuate in via precauzionale si vieta l’uso dell’acqua ai fini alimentari nel Comune di Casarza Ligure, escluso le frazioni di Bargone e Costa di Bargone.

Nello specifico si pone il divieto dell’uso per:

– la cottura di alimenti;

– l’uso potabile;

– preparazione di alimenti in cui l’acqua sia    ingrediente significativo;

– disinfezione di apparecchi elettromedicali;

– irrigazione di orti e frutteti

 

Gli usi consentiti sono:

 

-tutte le operazioni di igiene personale (escluso lavaggio denti) e domestica

 

Trattasi di MTBE presente nella falda che NON rientra nelle sostanze cancerogene per l’uomo (IARC) e non è dotata di tossicità, bensì ha proprietà tali però di alterare profondamente dal punto di vista organolettico le qualità delle acque in quanto fortemente odorigena.

 

Tutto ciò fino a revoca dell’ordinanza.

 

Sarà presente il servizio di erogazione sostitutiva dell’acqua potabile in piazza Martiri della Liberazione a partire dalle 17 di oggi pomeriggio mentre domani mattina a partire dalle ore 8 ci saranno due autobotti rispettivamente in piazza Marco Cappelli in Bargonasco e a Francolano in piazza Nostra Signora della Speranza di fronte alla chiesa.

Attivato COC comunale per emergenza acqua potabile. I numeri h.24 da contattare in caso di necessità sono: 331 4068525 – 3202397398