Casarza Ligure, 76enne dice no ma lui attiva il nuovo contratto del gas: denunciato per truffa

L'indagine è partita dalla querela della 76enne
L’indagine è partita dalla querela della 76enne

Un 46enne è stato denunciato per truffa a Casarza Ligure: è accusato di aver acquisito subdolamente i dati di una 76enne del posto per attivarle un nuovo contratto del gas nonostante lei avesse rifiutato la proposta commerciale.

E’ stato denunciato per truffa un 46enne accusato di aver attivato a una 76enne di Casarza Ligure un nuovo contratto per la fornitura del gas nonostante il rifiuto esplicito della donna. Proprio lei si è rivolta ai carabinieri della stazione locale dopo che l’uomo, legale rappresentante di una società con sede legale a Roma, a marzo aveva tentato di proporle di cambiare gestore del servizio del gas e, dopo il suo rifiuto, ne aveva acquisito con un raggiro i dati personali per dare comunque il via al nuovo contratto.