Casa di riposo Torriglia, la solidarietà delle aziende del territorio

Arnaldo Monteverde
Arnaldo Monteverde, presidente del Torriglia

Come è noto la casa di riposo Torriglia sta attraversando un momento di grande difficoltà per via dell’epidemia di Coronavirus. E il territorio sta rispondendo con la solidarietà.

Tre aziende di Carasco, ad esempio, hanno donato camici e tute: sono la Faci, la Spiga Nord e la A-Esse. La Croce Rossa di Gattorna ha invece donato le mascherine, mentre la Seacsub di San Colombano Certenoli ha deciso di fornire gratuitamente 20 mascheroni di protezione. In quest’ultimo caso il contatto è avvenuto tramite Martino Musso, fornitore dei servizi di pulizia per il Torriglia. “Questi gesti di solidarietà – commenta il presidente Arnaldo Monteverde – aiutano il nostro ente a superare la criticità dovuta al contagio da Covid-19”.