Carecere: stato di agitazione sindacale

Proteste contro un provvedimento nei confronti di un sovrintendente della polizia penitenziaria. Situazione sindacale difficile anche nel carcere di Chiavari, dove tutte le organizzazioni contestano un provvedimento che la direttrice ha attuato nei confronti di un vice sovrintendente, al quale, dicono i rappresentanti dei lavoratori, sarebbe stata cambiata mansione in maniera inappropriata, dopo un periodo di aspettativa. Oltre a proclamare lo stato di agitazione, le organizzazioni sindacali preannunciano di disertare la celebrazione della festa della polizia penitenziaria, in programma domani in tutti gli istituti penitenziari della provincia di Genova.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it