Capurro vs. Pescino, il 13 febbraio l’udienza conclusiva a Genova

Il consigliere Capurro attende la sentenza

Prosegue il processo intentanto dal consigliere regionale contro Pescino per un volantino risalente alla campagna elettorale del 2007. Oggi udienza in Tribunale a Genova, a febbraio la conclusione.

Si terrà il 13 febbraio del prossimo anno l’udienza conclusiva del processo intentato dal consigliere regionale Armando Ezio Capurro contro Andrea Pescino. I fatti risalgono al 2007, quando Capurro era candidato sindaco a Rapallo e si sentì diffamato da un volantino distribuito da Pescino. Sporse quindi denuncia a seguito della quale il Tribunale di Genova ha aperto un procedimento: questa mattina si è tenuta la seconda udienza del processo e, come detto, a febbraio quella conclusiva. Lo comunica lo stesso Capurro, ricordando inoltre le tre precedenti condanne riportate da Pescino in seguito ad altre sue denunce.