Campagna elettorale, Carannante per il dibattito pubblico

Il comune di Rapallo

Il candidato del Pcl critica anche le politiche del Comune di Rapallo per gli anziani. A Chiavari, invece, Getto Viarengo scettico sull’effettivo abbandono del progetto di Park dell’Orto.

La campagna elettorale di Rapallo. Andrea Carannante, candidato sindaco del Partito Comunista dei Lavoratori, attacca l’amministrazione uscente sul tema delle politiche sociali per gli anziani, citando un annuncio di quattro anni fa, mai concretizzatosi: quello della realizzazione di alcuni orti, da affidare proprio agli anziani. “Un secondo esempio – riprende Carannante – riguarda gli anziani che una volta passavano il tempo nel centro sociale del “Castagneto”, ad oggi struttura completamente abbandonata, ed oggi passano i pomeriggi in un albergo in Via Costaguta, a spese del Comune, quando ci sono migliaia di metri quadrati di strutture pubbliche abbandonate “. Lo stesso Carannante, intanto, dice di accettare la proposta di Antonella Cerchi di un dibattito pubblico, in piazza, tra candidati.

A Chiavari, invece, Giorgio “Getto” Viarengo, candidato del centro sinistra, è scettico di fronte all’annuncio di ritiro del progetto del park dell’Orto da parte del sindaco Agostino e dei suoi candidati consiglieri: “Non vorrei – dice Viarengo – che fosse una semplice mossa elettorale e che il progetto venisse ripresentato dopo, in caso di nuova elezione”.