Camogli, la Guardia Costiera sequestra 15 kg di tonnetti

I tonnetti erano inferiori alle dimensioni di legge
La Guardia Costiera prosegue con i controlli sul pescato

Troppo piccoli per la vendita, 15 kg di tonnetti sono stati sequestrati dalla Guardia costiera di Camogli ha denunciato per pesca illegale di novellame tre persone. Il pesce dovrebbe essere destinato alla beneficenza.

La Guardia costiera di Camogli ha denunciato per pesca illegale di novellame tre persone trovate in possesso di 15 kg di tonnetti di misura inferiore ai 30 cm previsti per legge. Il pescato è stato sequestrato, ma se verrà ritenuto idoneo al consumo umano dal punto di vista sanitario, sarà donato in beneficenza.