Cade sul sentiero del Monte Pegge, serve l’elicottero

escursionisti
L’elicottero dei vigili del fuoco

Soccorsi, ieri pomeriggio, per un corista, sulle alture di Rapallo. A Deiva Marina il mezzo aereo deve recuperare una rocciatrice caduta per alcuni metri.

Escursionisti in difficoltà, nella domenica appena trascorsa. L’episodio più grave è avvenuto a Deiva Marina, dove l’elicottero dei vigili del fuoco ha dovuto affiancare le squadre a terra di Brugnato e La Spezia, per recuperare una donna che si arrampicava sulla Falesia della Sfinge, ma era improvvidamente caduta per alcuni metri. Sul posto anche soccorso alpino e carabinieri. Sulle alture di Rapallo, invece, l’elicottero Drago ha raggiunto un uomo di 77 anni, corista del Coro voci d’Alpe, caduto mentre rientrava dalla giornata di festa al Rifugio Margherita, sul Monte Pegge. L’uomo ha riportato un trauma cranico. È stato stabilizzato dai servizio di soccorso sanitario, poi verricellato e caricato sull’elicottero che lo ha portato all’ospedale di Lavagna. A causa delle condizioni meteo, però, è stato, riferiscono i vigili del fuoco, un recupero molto lungo ed impegnativo.