Buone notizie per il turismo, +10% negli arrivi del primo trimestre 2011

Spiaggia e mare, le attrative del Tigullio

Cresce il turismo nel Tigullio ed in particolare cresce il numero dei turisti italiani. Ma arrivano anche gli stranieri: francesi, tedeschi e svizzeri. Bene Rapallo, crolla invece Portofino.

Buone notizie per il turismo nel Tigullio: sono stati quasi 50.000 gli arrivi nel primo trimestre del 2011, con un incremento del 10,44% rispetto allo stesso periodo del 2010. Aumentano arrivi e presenze dei turisti italiani, mentre aumentano gli arrivi, ma calano le presenze, dei turisti stranieri. Sul fronte nazionale, in testa ci sono i turisti lombardi, seguiti da quelli del Piemonte e dell’Emilia Romagna. Tra gli stranieri che hanno scelto il Tigullio, invece, i francesi sono nettamente al primo posto, poi c’è la Germania e quindi la Svizzera. Tra i Comuni costieri, quello con il maggior numero di arrivi e presenze è Rapallo, seguita da Santa Margherita Ligure, Sestri Levante, Lavagna e Chiavari. Al sesto posto, ma in forte crescita, c’è Moneglia, che precede Zoagli, che comunque fa segnare consistenti aumenti sia per gli arrivi che le presenze. Frana invece Portofino: nei primi tre mesi del 2011, gli arrivi sono calati del 30% e le presenze del 24%.