“Botteghe storiche”, a Sestri Levante scatta la procedura

Il centro storico di Sestri e la sua tradizione
Il centro storico di Sestri e la sua tradizione

Dal primo aprile si possono presentare le domande, in modo da avere l’elenco fatto per giugno. Chi non abbia tutte le caratteristiche può ambire al titolo di “Locale di tradizione”.

Le attività storiche di Sestri Levante sono chiamate a raccolta: si aprono venerdì prossimo, primo aprile, i termini per presentare la domanda di inserimento nell’elenco delle “Botteghe storiche”. E’ richiesta una serie di requisiti, tra cui lo svolgimento dell’attività nello stesso locale da almeno 50 anni, il possesso di elementi architettonici, arredi e attrezzature altrettanto datate, documenti che attestino la continuità dell’attività. Chi non abbia tutte le caratteristiche ma solo alcune potrà chiedere la qualifica di “Locale di tradizione”. Le istanze verranno valutate da una apposita commissione, in modo da avere il primo elenco entro giugno e dotare le “Botteghe storiche”, per l’estate, delle apposite targhe, realizzate dal Comune.