Bogliasco, un 62enne raccoglieva e gestiva rifiuti speciali senza averne titolo

I Carabinieri hanno fermato un 62enne di Bogliasco
I Carabinieri hanno fermato un 62enne di Bogliasco

I Carabinieri hanno deferito in stato di libertà per “attività di raccolta e gestione di rifiuti speciali senza alcun titolo abilitativo” un 62enne di Bogliasco, in concorso altri due uomini originari di Genova.

I Carabinieri hanno deferito in stato di libertà per “attività di raccolta e gestione di rifiuti speciali senza alcun titolo abilitativo” un 62enne di Bogliasco, in concorso altri due uomini originari di Genova. L’uomo è stato anche deferito in stato di libertà per “falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico” e sottrazione e/o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro”.